Contact M&A Advisor






    captcha

    Portafoglio di centrali eoliche e solari da 163 MW

    Description

    L#20240601

    Negli ultimi anni gli impianti eolici in Turchia hanno acquisito notevole slancio e riconoscimento. Grazie ad un vantaggio geografico che comprende un’estesa costa e varie regioni con un elevato potenziale eolico, la Turchia è emersa come uno dei principali attori nel mercato globale dell’energia eolica.

    La capacità di energia eolica della Turchia ha registrato una crescita enorme negli ultimi dieci anni. Secondo l’Associazione turca per l’energia eolica, la capacità installata del Paese ha raggiunto i 9,6 GW entro la fine del 2020, diventando così il quarto produttore di energia eolica in Europa. Questa crescita impressionante può essere attribuita alle politiche governative favorevoli che promuovono le energie rinnovabili, alle generose tariffe feed-in e ad un clima attraente per gli investimenti.

    Una delle regioni chiave per l’installazione di impianti eolici in Turchia è la regione dell’Egeo, in particolare Izmir, Balikesir e Canakkale. Queste aree beneficiano di venti forti e costanti, il che le rende ideali per sfruttare l’energia eolica. Inoltre, anche le regioni costiere come Istanbul, Tekirdağ ed Edirne hanno assistito a un aumento degli impianti eolici.

    Gli impianti eolici non solo contribuiscono a ridurre le emissioni di carbonio, ma stimolano anche la crescita economica e creano opportunità di lavoro. La costruzione e la gestione dei parchi eolici richiedono una forza lavoro significativa, offrendo opportunità di lavoro alle comunità locali. Inoltre, gli investimenti nell’energia eolica attraggono investimenti diretti sia nazionali che esteri, contribuendo allo sviluppo economico complessivo del Paese.

    Inoltre, gli impianti eolici svolgono un ruolo cruciale nella diversificazione del mix energetico della Turchia e nella riduzione della dipendenza dai combustibili fossili. Essendo un paese fortemente dipendente dalle importazioni di energia, l’energia eolica aiuta a ridurre il peso sul gas naturale importato e contribuisce alla sicurezza energetica.

    Tuttavia, come qualsiasi altro settore delle energie rinnovabili, gli impianti eolici devono affrontare sfide. L’intermittenza delle risorse eoliche e i possibili problemi di integrazione della rete richiedono una gestione efficiente e investimenti in sistemi di stoccaggio dell’energia. Trovare un equilibrio tra la natura intermittente dell’energia eolica e la domanda è essenziale per un approvvigionamento energetico affidabile e stabile.

    Panoramica

    Il Portafoglio è costituito da impianti eolici con estensioni solari in Turchia, con una capacità installata totale prevista di circa 163 MWp e una capacità annua di generazione di energia elettrica di 368 GWh.

    Stato

    La costruzione del Metafor WEPP a Bingöl è stata completata e l’impianto è diventato operativo nel marzo 2023. La sua estensione solare dovrebbe essere messa in servizio nel settembre 2023.

    Ad Ağrı, anche il Yakaağzı WEPP e la sua estensione solare dovrebbero essere messi in servizio nel settembre 2023.

    Flusso di entrate

    Il Portafoglio venderà l’elettricità che genera nell’ambito di un sistema di tariffa feed-in (FiT). Il periodo di FiT per Metafor e Yakaağzı scadrà rispettivamente nel 2031 e nel 2030. Durante il periodo FiT, il prezzo FiT sarà di 94 dollari per MWh nei primi cinque anni e di 73 dollari per MWh negli anni rimanenti.

    Le iniziative in corso per espandere la capacità installata in entrambi i siti includono:

    • I diritti di estensione della capacità eolica di 385 MW e 350 MW sono stati assegnati dalla Società turca di trasmissione dell’elettricità. Questi diritti saranno incorporati nelle licenze ibride esistenti dopo il COD (data di operazione commerciale) di entrambi gli impianti eolici rispettivamente a Bingöl e Ağrı.
    • Con un’area territoriale sufficiente per l’espansione, la direzione mira ad aumentare la capacità di estensione di ciascun progetto eolico e solare a 150 MWp in entrambi i siti, portando ad una capacità di estensione totale di 600 MWp.

    Basic Details

    Target Price:

    TBA

    Gross Revenue

    TBA

    EBITDA

    TBA

    Business ID:

    L#20240601

    Country

    Turchia

    Detail

    Business ID:L#20240601
    Property Type:Centrali Elettriche, Centrali Elettriche
    Property Status:For Sale
    Target Price: TBA
    Gross Revenue:TBA
    EBITDA:TBA
    Target Price / Revenue:TBD
    Target Price / EBITDA:TBD
    Contact M&A Advisor






      captcha

      Similar Businesses

      Published on Febbraio 1, 2024 at 12:02 pm. Updated on Febbraio 9, 2024 at 3:22 pm

      Progetto di Centrale Idroelettrica (HPP) da 450 MWp in Brasile

      TBA

      Centrali Elettriche, Centrali Elettriche

      Centrale fotovoltaica italiana da 7,50 MW

      €1,700,000

      Centrali Elettriche, Centrali Elettriche

      Leader servizi per sistemi di energia solare

      $7,100,000

      Centrali Elettriche

      Centrale Idroelettrica Italiana

      €8,500,000

      Centrali Elettriche, Centrali Elettriche

      Centrale fotovoltaica da 7 MW [pronta da costruire]

      €7,250,000

      Centrali Elettriche, Centrali Elettriche


      Luggage ComAzienda di valigie innovativa e tecnologica

      PREVIOUS PROPERTY

      Azienda di valigie innovativa e tecnologica

      NEXT PROPERTY

      Centrale idroelettrica 50 MW, PPA GOV 20ennale 87 USD/MW

      Centrale idroelettrica 50 MW, PPA GOV 20ennale 87 USD/MW

      Negli ultimi anni gli impianti eolici in Turchia hanno acquisito notevole slancio e riconoscimento. Grazie ad un vantaggio geografico che comprende un’estesa costa e varie regioni con un elevato potenziale eolico, la Turchia è emersa come uno dei principali attori nel mercato globale dell’energia eolica.

      La capacità di energia eolica della Turchia ha registrato una crescita enorme negli ultimi dieci anni. Secondo l’Associazione turca per l’energia eolica, la capacità installata del Paese ha raggiunto i 9,6 GW entro la fine del 2020, diventando così il quarto produttore di energia eolica in Europa. Questa crescita impressionante può essere attribuita alle politiche governative favorevoli che promuovono le energie rinnovabili, alle generose tariffe feed-in e ad un clima attraente per gli investimenti.

      Una delle regioni chiave per l’installazione di impianti eolici in Turchia è la regione dell’Egeo, in particolare Izmir, Balikesir e Canakkale. Queste aree beneficiano di venti forti e costanti, il che le rende ideali per sfruttare l’energia eolica. Inoltre, anche le regioni costiere come Istanbul, Tekirdağ ed Edirne hanno assistito a un aumento degli impianti eolici.

      Gli impianti eolici non solo contribuiscono a ridurre le emissioni di carbonio, ma stimolano anche la crescita economica e creano opportunità di lavoro. La costruzione e la gestione dei parchi eolici richiedono una forza lavoro significativa, offrendo opportunità di lavoro alle comunità locali. Inoltre, gli investimenti nell’energia eolica attraggono investimenti diretti sia nazionali che esteri, contribuendo allo sviluppo economico complessivo del Paese.

      Inoltre, gli impianti eolici svolgono un ruolo cruciale nella diversificazione del mix energetico della Turchia e nella riduzione della dipendenza dai combustibili fossili. Essendo un paese fortemente dipendente dalle importazioni di energia, l’energia eolica aiuta a ridurre il peso sul gas naturale importato e contribuisce alla sicurezza energetica.

      Tuttavia, come qualsiasi altro settore delle energie rinnovabili, gli impianti eolici devono affrontare sfide. L’intermittenza delle risorse eoliche e i possibili problemi di integrazione della rete richiedono una gestione efficiente e investimenti in sistemi di stoccaggio dell’energia. Trovare un equilibrio tra la natura intermittente dell’energia eolica e la domanda è essenziale per un approvvigionamento energetico affidabile e stabile.

      Panoramica

      Il Portafoglio è costituito da impianti eolici con estensioni solari in Turchia, con una capacità installata totale prevista di circa 163 MWp e una capacità annua di generazione di energia elettrica di 368 GWh.

      Stato

      La costruzione del Metafor WEPP a Bingöl è stata completata e l’impianto è diventato operativo nel marzo 2023. La sua estensione solare dovrebbe essere messa in servizio nel settembre 2023.

      Ad Ağrı, anche il Yakaağzı WEPP e la sua estensione solare dovrebbero essere messi in servizio nel settembre 2023.

      Flusso di entrate

      Il Portafoglio venderà l’elettricità che genera nell’ambito di un sistema di tariffa feed-in (FiT). Il periodo di FiT per Metafor e Yakaağzı scadrà rispettivamente nel 2031 e nel 2030. Durante il periodo FiT, il prezzo FiT sarà di 94 dollari per MWh nei primi cinque anni e di 73 dollari per MWh negli anni rimanenti.

      Le iniziative in corso per espandere la capacità installata in entrambi i siti includono:

      MergersCorp M&A
      International As Seen On

      • brand 1
      • brand 1
      • brand 1
      • brand 1
      • brand 1