Contact M&A Advisor






    captcha

    Progetto di Esplorazione delle Miniere d’Oro in “Pusterwald”

    Description

    L#20210099

    La proposta consiste in un Progetto di Esplorazione delle Miniere d’Oro in “Pusterwald”.

    L’Austria è un paese molto favorevole all’estrazione mineraria. Il piano del governo austriaco per le risorse minerarie è servito anche da modello per incoraggiare l’UE a realizzare regolamenti più favorevoli.

    Le Alpi della Stiria un tempo erano famose per la loro abbondanza di giacimenti d’oro e d’argento.

    Il progetto si trova nel distretto minerario della Stiria, a circa 120 km a sud-est di Salisburgo e a circa 85 km a nord-ovest di Graz. Copre le pendici sudorientali dei Woelzer Tauern, a ovest della grande zona di faglia della Poelstal. Comprende 48 crediti concessi nella zona di minerali auriferi vicino al villaggio di Pusterwald. Questa zona ha una storia di estrazione mineraria, principalmente oro, argento, rame e piombo, fin dall’alto medioevo. I reperti storici risalgono addirittura all’età del bronzo, agli Illiri, ai Celti e ai Romani.

    Al giorno d’oggi l’esplorazione di antiche aree minerarie con metodi moderni è comune in tutto il mondo per scoprire corpi di mineralizzazione ancora sconosciuti.

    Aspetti principali

    Sono stati concessi crediti nei pressi del paese di Pusterwald per una superficie complessiva di circa 20 km².
    L’attività mineraria in questa zona è stata documentata dal 1588, anche se alcune ricerche la farebbero risalire all’epoca celtica e romana. In superficie sono note 14 occorrenze storiche d’oro di alta qualità. Numerose miniere d’oro storiche si trovano all’interno dell’area della licenza.

    Nel 1952 sono state pubblicate nella letteratura mineraria sull’area “Plettenkar” gradazioni d’oro fino a 59 g/t con una media di 17,7 g/t. Campioni di superficie prelevati di recente dal Plettkar, hanno prodotto 9,45; 9.93; 10.9; 14.15; 14.45; 16.85; 23.4; 29.2; 37; 41,1. Come valore massimo 85,2 g/t oro (ALS/OMAC Laboratory).
    Di recente sono state scoperte molte forti anomalie geofisiche, utilizzando i metodi Magnetic, VLF, RMT, IP e SP.
    La ripresa delle attività minerarie è accolta favorevolmente nella regione con buoni contatti con le autorità locali e i proprietari terrieri.

    Un ampio programma di esplorazione è previsto in molte parti interessanti dell’area del progetto, inizialmente incentrato sull’area di Plettkar:

    • Raccolta sistematica di campioni di superficie per analisi di laboratorio
    • Geofisica aggiuntiva per analizzare la struttura geologica
    • Selezione di posizioni per carotaggio diamantato
    • Prima stima delle dimensioni dei corpi minerari

    I risultati di molte perforazioni poco profonde in connessione con i risultati dell’esplorazione geofisica e delle analisi geochimiche consentiranno di pianificare perforazioni più profonde.

    Prodotti

    I seguenti metalli preziosi o materie prime sono contenuti nei o insieme ai rispettivi minerali dell’area di progetto. Potrebbero essere estratti dopo aver completato uno studio di fattibilità economica come sottoprodotti oltre al prodotto principale contrassegnato “verde”. Questo riduce drasticamente le future spese minerarie ed i costi di sviluppo.

    Metalli rilevati a Pusterwald: Au, Ag, Sb e Cu.

    La nuova tabella delle materie prime critiche per l’UE del 29 settembre 2017 contiene 27 materie prime critiche (dopo le 14 del 2011 e le 20 del 2014). Esse sono:

    Antimonio, Barite*, Berillio, Bismuto*, Borato, Cobalto, Carbone da coke, Fluorite, Gallio, Germanio, Afnio*, Elio*, Indio, Magnesio, Grafite naturale, Gomma naturale, Niob, Roccia fosfato, Fosforo*, Scandio*, silicio metallico, tantalio*, tungsteno, vanadio*, metalli del gruppo del platino, terre rare pesanti, terre rare leggere.

    Le materie prime contrassegnate con * sono nuove nell’elenco rispetto al 2014.

    L’antimonio (Sb) è definito dall’UE come una “materia prima critica” e quindi particolarmente richiesta, poiché l’area dell’UE quasi non presenta giacimenti. Nell’UE sono disponibili sovvenzioni di diverse centinaia di milioni di euro per l’individuazione di tali materie prime in connessione con lo sviluppo di metodi di esplorazione innovativi.

    Nel caso fosse interessato al Progetto di Esplorazione delle Miniere d’Oro in “Pusterwald”, siamo a sua completa disposizione per fissare un meeting.

    Basic Details

    Target Price:

    TBD

    Gross Revenue

    TBD

    EBITDA

    TBD

    Established

    2006

    Business ID:

    L#20210099

    Country

    Austria

    City:

    Murtal

    Detail

    Business ID:L#20210099
    Property Type:Estrazioni, Estrazioni
    Property Status:For Sale
    Target Price: TBD
    Gross Revenue:TBD
    EBITDA:TBD
    Target Price / Revenue:TBD
    Target Price / EBITDA:TBD
    Established:2006
    Contact M&A Advisor






      captcha

      Similar Businesses

      Published on Giugno 29, 2021 at 2:51 pm. Updated on Marzo 28, 2023 at 12:05 am

      Deposito minerario di oro

      TBA

      Estrazioni, Estrazioni

      Miniera d’Oro Operativa in Kirghizistan

      $15,000,000

      Estrazioni, Estrazioni

      Business cave di marmo

      TBD

      Estrazioni, Estrazioni

      Progetto di Estrazione dell’Oro

      TBD

      Estrazioni, Estrazioni

      Progetto di Estrazione di Rame-Cobalto

      $50,000,000

      Estrazioni, Estrazioni


      Società di Gestione Patrimoniale

      PREVIOUS PROPERTY

      Società di Gestione Patrimoniale con Licenza Svizzera

      NEXT PROPERTY

      Club di Calcio Italiano

      Club di Calcio Italiano

      La proposta consiste in un Progetto di Esplorazione delle Miniere d’Oro in “Pusterwald”.

      L’Austria è un paese molto favorevole all’estrazione mineraria. Il piano del governo austriaco per le risorse minerarie è servito anche da modello per incoraggiare l’UE a realizzare regolamenti più favorevoli.

      Le Alpi della Stiria un tempo erano famose per la loro abbondanza di giacimenti d’oro e d’argento.

      Il progetto si trova nel distretto minerario della Stiria, a circa 120 km a sud-est di Salisburgo e a circa 85 km a nord-ovest di Graz. Copre le pendici sudorientali dei Woelzer Tauern, a ovest della grande zona di faglia della Poelstal. Comprende 48 crediti concessi nella zona di minerali auriferi vicino al villaggio di Pusterwald. Questa zona ha una storia di estrazione mineraria, principalmente oro, argento, rame e piombo, fin dall’alto medioevo. I reperti storici risalgono addirittura all’età del bronzo, agli Illiri, ai Celti e ai Romani.

      Al giorno d’oggi l’esplorazione di antiche aree minerarie con metodi moderni è comune in tutto il mondo per scoprire corpi di mineralizzazione ancora sconosciuti.

      Aspetti principali

      Sono stati concessi crediti nei pressi del paese di Pusterwald per una superficie complessiva di circa 20 km².
      L’attività mineraria in questa zona è stata documentata dal 1588, anche se alcune ricerche la farebbero risalire all’epoca celtica e romana. In superficie sono note 14 occorrenze storiche d’oro di alta qualità. Numerose miniere d’oro storiche si trovano all’interno dell’area della licenza.

      Nel 1952 sono state pubblicate nella letteratura mineraria sull’area “Plettenkar” gradazioni d’oro fino a 59 g/t con una media di 17,7 g/t. Campioni di superficie prelevati di recente dal Plettkar, hanno prodotto 9,45; 9.93; 10.9; 14.15; 14.45; 16.85; 23.4; 29.2; 37; 41,1. Come valore massimo 85,2 g/t oro (ALS/OMAC Laboratory).
      Di recente sono state scoperte molte forti anomalie geofisiche, utilizzando i metodi Magnetic, VLF, RMT, IP e SP.
      La ripresa delle attività minerarie è accolta favorevolmente nella regione con buoni contatti con le autorità locali e i proprietari terrieri.

      Un ampio programma di esplorazione è previsto in molte parti interessanti dell’area del progetto, inizialmente incentrato sull’area di Plettkar:

      I risultati di molte perforazioni poco profonde in connessione con i risultati dell’esplorazione geofisica e delle analisi geochimiche consentiranno di pianificare perforazioni più profonde.

      Prodotti

      I seguenti metalli preziosi o materie prime sono contenuti nei o insieme ai rispettivi minerali dell’area di progetto. Potrebbero essere estratti dopo aver completato uno studio di fattibilità economica come sottoprodotti oltre al prodotto principale contrassegnato “verde”. Questo riduce drasticamente le future spese minerarie ed i costi di sviluppo.

      Metalli rilevati a Pusterwald: Au, Ag, Sb e Cu.

      La nuova tabella delle materie prime critiche per l’UE del 29 settembre 2017 contiene 27 materie prime critiche (dopo le 14 del 2011 e le 20 del 2014). Esse sono:

      Antimonio, Barite*, Berillio, Bismuto*, Borato, Cobalto, Carbone da coke, Fluorite, Gallio, Germanio, Afnio*, Elio*, Indio, Magnesio, Grafite naturale, Gomma naturale, Niob, Roccia fosfato, Fosforo*, Scandio*, silicio metallico, tantalio*, tungsteno, vanadio*, metalli del gruppo del platino, terre rare pesanti, terre rare leggere.

      Le materie prime contrassegnate con * sono nuove nell’elenco rispetto al 2014.

      L’antimonio (Sb) è definito dall’UE come una “materia prima critica” e quindi particolarmente richiesta, poiché l’area dell’UE quasi non presenta giacimenti. Nell’UE sono disponibili sovvenzioni di diverse centinaia di milioni di euro per l’individuazione di tali materie prime in connessione con lo sviluppo di metodi di esplorazione innovativi.

      Nel caso fosse interessato al Progetto di Esplorazione delle Miniere d’Oro in “Pusterwald”, siamo a sua completa disposizione per fissare un meeting.

      MergersCorp M&A
      International As Seen On

      • brand 1
      • brand 1
      • brand 1
      • brand 1
      • brand 1